19^Stagione teatrale comunale. Presentati gli appuntamenti che saranno avviati il 19 gennaio
mercoledý 18 dicembre 2019

 

Mercoledì 18 dicembre sono stati presentati nella Sala Giunta del Palazzo di città di Castrovillari gli appuntamenti che caratterizzeranno, per mano di Synfony & Sinfony, il capoluogo del Pollino nella XIX stagione teatrale comunale, sostenuta pure dalla Società Gas Pollino e pronta ad avviarsi nella seconda decade di gennaio. Il momento è stato sottolineato dalla presenza e contributi del Sindaco, Domenico Lo Polito, e del direttore artistico Benedetto Castriota, i quali hanno sostenuto in più modi la portata dell’evento che continua e si rinnova per rivolgersi ai bambini, agli adulti ed ai giovani rappresentando, tra l’altro, il proprio invito a recarsi al Teatro, promuoverlo e pensare di regalare anche l’abbonamento per il piacere di far gioire e far partecipare a spettacoli che suscitano. Quest’anno le manifestazioni in programma e abbonamento dal 19 gennaio al 21 marzo potranno essere acquistati a 50 euro (intero) e 45 euro (ridotto). Prevendita presso Dany Music di via Mazzini a Castrovillari o sulla biglietteria automatizzata www.ticketwebonline.com. Negli apporti il primo cittadino ha ringraziato Castriota per il lavoro svolto e creato. Mentre il direttore artistico ha, tra l’altro, anche espresso riconoscimento per il collaboratore Riccardo del Bo il quale, pur risiedendo a Ferrara, sostiene sempre-ha ricordato- con capacità e dedizione grafica l’appuntamento e l’intrapresa espressiva. Le serate inizieranno con la Compagnia La Banda degli Onesti che porterà in scena di Eduardo De Filippo “Natale in casa Cupiello” per la regia di Silvano Picerno; il 25 gennaio sarà la volta di Compagnia Mag con il musical “Lo stregato mondo di Malefica”per la regia di Flavio Marigliani sul quale c’è l’idea di coinvolgere le scuole di ballo della città; a seguire il primo febbraio la Compagnia Teatro dei Dioscuri porta in scena di Eduardo De filippo ” Uomo e Galantuomo” per la regia di Antonio Caponigro; il 7 marzo, invece, la Compagnia Readarto- officine artistiche arriva con “Viva la Guerra” per la regia di Andrea Bizzarri; ed il 21 marzo ancora la Compagnia La Banda degli Onesti presenta “Papa in affitto”. Un calendario che sicuramente coinvolgerà facendone vedere delle belle che si potranno gustare solo partecipandovi.