TUTTE LE NOTIZIE DEL COMUNE DI CASTROVILLARI, VIA INTERNET 24h su 24h
Direttore Sindaco pro tempore
Direttore responsabile: G. Brunetti

Castrovillari sempre più Città Festival. Anche con Primavera Kids 2021 a firma di Scena Verticale PDF Stampa E-mail
martedì 22 giugno 2021
...per la ripresa diffusa che non può che guardare, con attenzione, ai più piccoli.

 

Dal 21 giugno al 2 luglio Castrovillari ospita “Primavera Kids 2021” che è una proposta dedicata ai ragazzi dopo i suoi primi passi nel Festival di Primavera dei Teatri. Un’opportunità per avvicinare i giovanissimi a questo tipo di arte e rilanciare tale espressività come momento per appassionare insieme ragione e cuore. 4 spettacoli, 4 incontri e 3 laboratori offriranno la possibilità ai piccoli spettatori di tornare a vivere e condividere esperienze culturali emozionanti partendo proprio dal teatro, occasione di riflessione ma anche di incontro, confronto e, soprattutto, conoscenza. Il cartellone è un piccolo festival tutto da gustare, ideato e diretto da Scena Verticale, artefice proprio di quella Primavera dei Teatri, capacità che si è affermata autorevolmente con il suo essere e divenire portando in Calabria tanto dei nuovi linguaggi espressivi della scena contemporanea. Dario De Luca, poi, che del “Kids” ne è il direttore artistico, insieme con l’Assessore al Turismo, Spettacolo ed attuazione di Castrovillari “Città Festival”, Ernesto Bello, ha spiegato e declinato, in più modi, nella presentazione ed a margine, questa avventura, anch’essa comunicazione di una grande voglia di ripresa che non può che essere avviata se non guardando ai più piccoli. Un momento - richiama a 24 ore dall’illustrazione del Cartellone l’Assessore Bello in particolare - altresì per affermare la vocazione, ormai testata, del capoluogo del Pollino di essere sintesi di manifestazioni che sanno abbracciare, pure da oltre i confini regionali e nazionali, creatività che trasformano le sfide, di organizzazione degli eventi locali, in protagonisti instancabili di un dialogo aperto il quale vuole stimolare domande ed impulsi per la crescita diffusa dell’esistente, impreziosito da talenti e risorse che fanno la continua differenza apportando quel valore aggiunto che proprio i tanti professionisti della cultura e dello spettacolo, con i soggetti sociali, sanno suscitare grazie all’attività artistica, efficace fenomeno umano. “Anche questa esperienza, come altre- ha rimarcato l’amministratore-, sorprende per l’avvenimento che la provoca: quello che permette e favorisce la partecipazione collettiva, indispensabile per trasformare le occasioni in opportunità.”

 
< Prec.   Pros. >