TUTTE LE NOTIZIE DEL COMUNE DI CASTROVILLARI, VIA INTERNET 24h su 24h
Direttore Sindaco pro tempore
Direttore responsabile: G. Brunetti

Proclamati Sindaco e consiglieri nuova consiliatura. 0 PDF Stampa E-mail
mercoledì 07 ottobre 2020
L’ufficio elettorale centrale di Castrovillari, presieduto dal magistrato dr. Vincenzo Di Pede, presidente della Sezione Civile del Tribunale , dopo l’apposita verifica dei verbali del turno di ballottaggio, ha proclamato questa mattina, nella sala consiliare del palazzo di città, Sindaco ed eletti della nuova consiliatura del capoluogo del Pollino. Il Sindaco Domenico Lo Polito porta con i consiglieri della sua coalizione e precisamente Nicola Di Gerio, Giuseppe Russo, Antonio Viceconte e Piero Vico del Partito Democratico, Ernesto Bello, Francesca Dorato e Gaetano La Falce dei Progressisti per Castrovillari, Maria Silella e Giuseppe Oliva dei Democratici per Castrovillari e Federica Tricarico di Radici per il futuro. La minoranza, invece, sarà presente nell’emiciclo con Giancarlo Lamensa candidato a Sindaco non eletto del centrodestra, Adele Filardi e Carlo /detto Carmine) Lo Prete di Forza Italia, Anna De Gaio di Fratelli d’Italia e Sara Zicari per Lamensa Sindaco oltre a Giuseppe Santagada, candidato a primo cittadino del Progetto civico democratico per Castrovillari e Territorio. A margine della proclamazione il Sindaco Lo Polito emozionato, e contento, ha rilanciato le ragioni che hanno portato alla vittoria la sua coalizione, rammentando che “la partecipazione alla crescita e costruzione non può fare a meno di nessuno a partire da una coscienza condivisa ed un impegno responsabile che il momento storico richiede.” “Questo segna- ha aggiunto- l’orizzonte e la traiettoria nei quali vogliamo camminare in dignità per la città.” Domenico Lo Polito, con 52,72% pari a 5.807 preferenze (Lamensa candidato a Sindaco per il centrodestra ne ha ricevuto 5.208 pari a 47,28%), così si appresta ad incamminarsi nel suo nuovo mandato (dopo aver guidato il capoluogo del Pollino dal 2012 al 2014 e dal 2015 al 2020).
 
Pros. >