TUTTE LE NOTIZIE DEL COMUNE DI CASTROVILLARI, VIA INTERNET 24h su 24h
Direttore Sindaco pro tempore
Direttore responsabile: G. Brunetti

Libriamoci. Letture autunnali in Città con l'Accademia Pollineana PDF Stampa E-mail
mercoledì 23 ottobre 2019
...sino al 16 novembre

 

Ritorna, con la stagione autunnale nella città di Castrovillari, per mano dell’Accademia Pollineana, “Libriamoci”, quinta edizione del Festival ricorrente dei Lettori, “The Readers“, che si avvale del patrocinio del Comune del capoluogo del Pollino e di autori ed editori per promuovere la lettura, riferimento per tanti alla riscoperta di emotività appassionate all’esistente. E’ quanto rilancia questo momento che accompagna la prima metà di novembre, dedicando attenzioni che avranno come punti di approccio scrittori e sensibilità dell’esistenza, fattori interessanti che esprimono pure la volontà di cambiamento. Lo richiama il Sindaco, Domenico Lo Polito, a nome e per conto dell’Amministrazione municipale, affermando il ruolo che svolge Castrovillari, Città che Legge, prima e dopo aver ricevuto dal Centro per la promozione del libro e della lettura- ente autonomo del MIBACT, Ministero dei Beni Culturali-questo riconoscimento proprio per le sue politiche pubbliche a promozione della lettura. “Un dato che ci inorgoglisce- aggiunge- e ci testimonia l’importanza civica della strada imbroccata, per la crescita diffusa, con i diversi attori che la sostengono, riproponendo ed offrendo azioni partecipative.” L’appuntamento, per tale motivo, sarà un’occasione per incontrare e relazionarsi con la cultura degli uomini e donne che contraddistingue ogni società ed il desiderio di trasmettere un lavoro educativo- come lo è anche questo- nello svolgimento del tempo ed in ogni suo momento. Un’eredità che bisogna riguadagnare con dignità, osservando- ci viene detto-, soprattutto, chi profonde impeto per la costruzione di questa scommessa umana dentro la realtà ed i cambiamenti della storia come ricorderà, per suo conto, il 25 ottobre, al Circolo Cittadino, la presentazione del libro “La questione meridionale” di Carlo Capezzuto. L’opera verrà introdotta da Antonino Ballarati, presidente Circolo Cittadino e scrittore, nonché caratterizzata da un contributo di Gianluigi Trombetti, storico e bibliotecario dell’Accademia Pollineana, moderati da Pasquale Pandolfi, vicepresidente della stessa associazione. Gli appuntamenti proseguiranno la sera del 4 novembre, nella Sala Varcasia, con la presentazione del libro “Il segno clinico di Alda” di Michele Caccamo a cura di Emanuele Aloisi. L’Otto novembre, al Circolo Cittadino, l’incontro con il Circolo dei Lettori “Pollino Readers” che legge, “Dal fondo di un piatto smaltato di Angela Gatto”, offrirà una conversazione con l’autrice Angela Lo Passo, dell’Accademia Pollineana. L’undici , poi, nel Protoconvento Francescano, verrà inaugurata la mostra documentaria “I giornali storici a Castrovillari” a cura di Gianluigi Trombetti; e il 12 novembre, l’evento Gianni Rodari con “ il gioco delle parole, tra suoni e colori, in vista del centenario dalla nascita nel 2020”. I Lettori , qui, leggeranno e commenteranno fiabe di Rodari a cura di Mena Ferraro, con Maria Biondi e Paolo Gallo. Il 15 novembre, al Circolo Cittadino, invece, verrà presentato il libro “Le leggende popolari del Pollino” di Ines Ferrante a cura di Angelo Filomia , mentre la mattina del 16 novembre, nell’Auditorium dell’I.I.S. “Mattei-Pitagora-Calvosa”, si svilupperà l’evento multi-espressivo con gli studenti dal titolo “Noi salveremo il pianeta” sul ruolo indispensabile delle nuove generazioni per la lotta ai cambiamenti climatici e per la salvaguardia del bene ambiente.

 
< Prec.   Pros. >