TUTTE LE NOTIZIE DEL COMUNE DI CASTROVILLARI, VIA INTERNET 24h su 24h
Direttore Sindaco pro tempore
Direttore responsabile: G. Brunetti

Le capacità dei disabili nel Nuoto. Prossimamente seminario nazionale in città per coach PDF Stampa E-mail
lunedì 15 aprile 2019

 

Al centro lo Sport per educare e superare emarginazioni. Anche il patrocinio del Comune di Castrovillari accompagnerà, il 25 maggio, nel Circolo Cittadino, il seminario nazionale di formazione dedicato ai coach per una maggiore inclusione dei disabili interessati al primo livello nella disciplina del Nuoto. Lo rendono noto il Sindaco ed Assessore allo Sport, Domenico Lo Polito e l’Assessore ai Servizi Sociali, Pino Russo, grati per il coinvolgimento, offerto dal Referente Nazionale di Nuoto Special Olympics, Lucia Zulberti, in collaborazione con il direttore provinciale e riferimento area scuola per la Calabria, Mariella Greco, e fermi nel rilanciare, contestualmente, la vicinanza e sensibilità dell’Amministrazione municipale a tali eventi per la promozione e sviluppo di partecipazioni importanti, espressioni di una società che vuole crescere insieme. Il particolare momento di approfondimento riguarda tematiche di approccio atletico per allenatori e tecnici già brevettati con enti e federazioni, laureati di Scienze Motorie, docenti, volontari, atleti, educatori e quanti operano o si avvicinano, per la prima volta, alla preparazione degli atleti Special Olympics, portavoce di dignità per ciascuno e dove ogni singola persona viene accettata e accolta, indipendentemente dalla sua capacità o disabilità. La full immersion si svolge anche in collaborazione con il Kiwanis Club, la Polisportiva del Pollino, il Circolo Cittadino, il Centro Nuoto Atlantis , la Federazione Italiana Nuoto, il Coni, esaltando l’attività “Special Olympics” riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale, così come il Comitato Paralimpico che sarà presente insieme agli altri con un suo responsabile. “L’azione- spiegano gli organizzatori- guarda al bene persona che si desidera far crescere in dignità con attività e competizioni di qualità che suscitano gioia , unità, amicizia e sano coinvolgimento, quelli che trasmettono l’affermazione di quei valori morali ed ideali su cui si fonda una reale convivenza umana.” “Esperienze- precisano il Sindaco Lo Polito e l’Assessore Russo porgendo sin da adesso, in questo preannuncio, il proprio saluto a quanti interverranno nel capoluogo del Pollino , da sempre attento e sensibile a tali manifestazioni- che hanno ininterrottamente e sempre più bisogno di una rete di rapporti e di supporti che interagiscano in modo attento tra loro e con le famiglie , fulcro, queste ultime, di una bella espressione- come partecipano i raduni- di gusto per la vita che è pure una valida occasione d’incontro con una chiara proposta ideale che lo sport unificato, di fatto, offre con caratterizzazioni tutte proprie per imprimere responsabilità alla vita personale e sociale desiderosa di affermare incessantemente il bene comune.” Giocare insieme nella stessa squadra e preparare a ciò sono le altre sfide di questo seminario, previsto a fine maggio, per chi deve allenare alla disciplina del nuoto, favorendo il rispetto e affermando la Cultura che per crescere non si può, assolutamente, prescindere dal fare differenze o discriminazioni.

 
< Prec.   Pros. >