TUTTE LE NOTIZIE DEL COMUNE DI CASTROVILLARI, VIA INTERNET 24h su 24h
Direttore Sindaco pro tempore
Direttore responsabile: G. Brunetti

Nuovo anno scolastico. Lo Polito augura buon inizio a tutti PDF Stampa E-mail
lunedì 17 settembre 2018
.. ed esorta gli studenti a mettersi in gioco per un di più.

 

Ancora un inizio d’anno importante per la formazione e crescita della persona a cui non possiamo che augurare il cammino migliore. Lo afferma il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, rivolgendosi al mondo locale della scuola che avvia il suo percorso. Il primo cittadino, per l’occasione, fa riferimento, dalla residenza municipale, al ruolo dell'educazione e della didattica, ancora più importanti in questi Tempi particolari e bisognosi di testimonianze ed esempi per permettere che avvengano esperienze volte all'acquisizione critica e personale di una concezione globale dell'esistenza che non escluda nessun aspetto della realtà. Ciò è vitale per il progresso soggettivo e sociale nonché per attestare principi come la condivisione e il rispetto altrui, fondamentali per realizzare sviluppo diffuso. “E’ vero – ammette- che le molte parole ed esortazioni, lanciate in questo giorno, come è consuetudine, dai diversi responsabili istituzionali a più livelli, spesso si “perdono”, ma è anche vero che prendono pure vigore, sottilmente, nell’implicazione incessante e appassionata degli adulti in questa emergenza educativa, da sempre richiamata discretamente da tutti per i più giovani, per le loro scelte e comportamenti. Questa la scommessa che si gioca continuamente ogni anno nelle famiglie e tra i banchi di scuola- aggiunge-, con un incessante confronto generazionale su valori e principi, tra atteggiamenti e condotte dei singoli, ma anche su semplici esigenze a cui cercano di rispondere i percorsi scolastici dei vari istituti alle inclinazioni che si hanno di fronte. “Un’avventura che vivono ogni anno docenti, discenti e personale, più in generale- conclude il Sindaco-, certi che nelle circostanze, come preparazione e affronto dei programmi, opportunamente accompagnati all’Umano, vero Cuore di ogni conoscenza che si rispetti, questi saranno ancora un’occasione per  le giovanissime generazioni di percepirsi meglio. Di nuovo auguri.”
 
< Prec.   Pros. >