TUTTE LE NOTIZIE DEL COMUNE DI CASTROVILLARI, VIA INTERNET 24h su 24h
Direttore Sindaco pro tempore
Direttore responsabile: G. Brunetti

Raccolta differenziata. La risorsa degli indumenti usati PDF Stampa E-mail
mercoledì 02 maggio 2018
...l'Assessore all'Ambiente precisa cosa e in che modo hanno dato l'opportunità di dotare la scuola d'infanzia della città di nuovi giochi (altalena, scivoli ed altro).

 

“Il circolo virtuoso del riciclo degli abiti usati è anche capacità di essere a servizio dell’esistente e delle persone.” Lo afferma e rilancia l’Assessore all’ambiente del Comune di Castrovillari, Pasquale Pace, ricordando, a nome e per conto dell’Amministrazione comunale che “ i circa 10mila euro serviti all’acquisto dei giochi per le scuole dell’infanzia cittadina provengono della raccolta degli abiti usati, senza intaccare direttamente le casse municipali.” “Un esempio concreto di come- aggiunge- una corretta differenziazione di alcune materie, molto spesso ed in maniera erronea considerate rifiuti, può servire ad innescare processi virtuosi di economia circolare che nel caso specifico regalano sorrisi e momenti di spensieratezza alle nostre piccole generazioni.” “Il contributo economico per la raccolta di indumenti usati provenienti dai raccoglitori dislocati nelle diverse zone di Castrovillari diventa, dunque – afferma-, una risorsa riscontrabile nel quotidiano della nostra Comunità che potrebbe sicuramente essere amplificata attraverso la selezione spinta e successiva valorizzazione della frazione indifferenziata puntando all’estrazione di tutti i materiali recuperabili: carta, cartone, plastiche, metalli, trattamento del legno e vetro in un impianto di adeguato riciclo rispettoso dell’ambiente e dell’esistente.” “L’azienda esecutrice del Servizio di raccolta degli abiti usati- fa presente Pace- ha, a riguardo, raccolto ben 67 tonnellate nello scorso 2017 grazie al contributo generoso ed altruistico dei tanti cittadini ed è perciò più che giusto che questi sforzi vengano ripagati attraverso una particolare cura nei confronti dei più piccoli ai quali cercheremo di lasciare un ambiente migliore e più sano.” Per queste ragioni l’Amministrazione comunale, nel ringraziare i cittadini per la collaborazione, “invita a continuare questo impegno rafforzandolo sempre più nell’interesse dell’intera comunità anche attraverso atti di controllo e denuncia di quelle frequenti situazioni di abbandono indiscriminato di rifiuti presso tali contenitori di indumenti usati che minano il decoro ed il livello di civiltà della nostra Città.”

 
< Prec.   Pros. >