TUTTE LE NOTIZIE DEL COMUNE DI CASTROVILLARI, VIA INTERNET 24h su 24h
Direttore Sindaco pro tempore
Direttore responsabile: G. Brunetti

Pru. Buone nuove da un incontro del Sindaco alla Regione PDF Stampa E-mail
martedì 17 novembre 2015
Nuove per il PRU cittadino. Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, questa mattina si è recato a Catanzaro, unitamente ai tecnici del Settore Infrastrutture del Comune, l’ingegnere Pasquale Risoli ed il geometra Mario Rocco, per partecipare all’incontro, fissato dall’Assessore all’Urbanistica e Pianificazione Territoriale della Regione Calabria, professor Francesco Rossi, sul Programma di Recupero Urbano. Alla riunione, oltre all’Assessore, erano presenti i tecnici del dipartimento per affrontare le problematiche relative al PRU in ogni sua parte. Il momento è stato valutato proficuo dal primo cittadino del capoluogo del Pollino in quanto durante il confronto si è convenuto sulla necessità di una rimodulazione dell’intervento per dare piena attuazione al Programma di Urbanistica Sociale. “Importante è stato verificare - spiega in una nota stampa il capo dell’amministrazione-la disponibilità di tutte le risorse economiche destinate al completamento delle opere. Tutto ciò grazie alla nuova impostazione.” Il Programma di Recupero Urbano di Castrovillari prevede la realizzazione di ben nove interventi pubblici e quattro privati. Di questi, alcuni sono stati già compiuti e altri, invece, da troppo tempo, attendono l’ultimazione. “Si tratta, in particolare- riferisce Lo Polito- di viale dello Sport, di piazza Cittadinanza Attiva (di fronte la scuola materna Rodari), della conclusione di una nuova scuola materna ed altro. La rimodulazione- aggiunge il primo cittadino - si è resa necessaria per le vicende che hanno interessato le imprese esecutrici dei lavori di piazza Cittadinanza Attiva e di Viale dello Sport, per i quali si è dovuto procedere alla rescissione in danno. Non appena saranno rivisti i relativi progetti – conclude Lo Polito- gli stessi verranno sottoposti all’organo regionale e , subito dopo, si potrà procedere al loro completamento.”
 
< Prec.   Pros. >